La vita stessa è la grande scuola di vita

si potrà uscire dalla scuola nel modo giusto soltanto se dalla scuola si porta con sé la capacità di imparare a conoscere la propria vita dalla vita

La nuova sede di Modena

Tutti i genitori sanno per esperienza quanto i bambini, soprattutto fino ai sette anni, siano inclini ai giochi d’immaginazione e con quanta rapidità e facilità essi apprendano.
Secondo la Pedagogia Steineriana, attraverso il gioco immaginativo si sviluppano le forze della creatività e l’elasticità del pensiero necessari per affrontare gli studi scolastici e la vita stessa.

 

I giocattoli che si trovano nei Giardini d' Infanzia Waldorf sono fatti con materiali naturali, molto semplici e spesso non completamente definiti affinché le forze di fantasia vengano attivamente impegnate. Canti, fiabe, girotondi, attività quali pittura, modellaggio, euritmia, apprese attraverso l'imitazione, educano nel bambino la volontà e l'impulso verso una gioiosa laboriosità. In tal modo si crea un'atmosfera di calore che avvolge il bambino così come lo ha avvolto fin dai primi momenti di vita l'amore materrno.

La pedagogia steineriana non è da considerarsi elitaria: si rivolge a bambini di ogni provenienza sociale, etnia, religione. I costi e le attività sono sostenuti dai genitori iscritti all'associazione, che condividono responsabilmente la gestione operativa ed economica della struttura stessa.  La fonte economica dell'associazione sono le donazioni dei soci. È possibile anche aderire con quote di sostegno, contribuendo così in modo sostanziale all'impulso di nuovi progetti.

Il periodo di maggiore intensità di proposte da parte dell'associazione (che include attività dedicate a bambini per fasce di età dai 3 ai 6 anni, dai 7 ai 10 anni, agli adolescenti e adulti), si concentra principalmente da metà settembre a metà giugno. Per conoscere in modo dettagliato il calendario e l'indirizzo dei corsi, laboratori e conferenze si invitano gli interessati a consultare la sezione Agenda. 

 

L’iscrizione all'associazione avviene dopo un incontro con gli educatori e il consiglio direttivo, che forniscono indicazioni e informazioni sul metodo pedagogico e rispondono alle domande che i genitori e gli interessati vogliono porre.

 

Oggi l'associazione gestisce senza scopo di lucro un Giardino di Infanzia, organizza corsi e laboratori pomeridiani, propone cicli di conferenze serali, grazie all'impegno economico e sociale di genitori e amici dell'associazione, che hanno deciso di mettere al servizio della collettività la loro dedizione, la loro competenza professionale e la loro disponibilità di tempo.

 NBA Jerseys Wholesale