I quattro sensi inferiori

Condividi:
i quattro sensi inferiori nella pedagogia Steineriana

30 settembre 2018 – Nel ciclo di conferenze di quest’anno si terranno tre incontri per approfondire i dodici sensi nella pedagogia Waldorf-Steiner.

Questo primo incontro è dedicato ai 4 sensi inferiori o sensi della corporeità, la volontà. Il seminario è tenuto da Claudia Scala laureata in pedagogia e specializzata in pedagogia Waldorf, è maestra di Giardino di Infanzia Waldorf dal 1994.

 

“La teoria dei 12 sensi elaborata da Rudolf Steiner è una chiave di lettura insostituibile per la comprensione dell’essere umano. Prima di scoprire di cosa si tratta, è opportuno chiarire cosa sia un senso e a che cosa serva. […]

Un senso è uno strumento di percezione e in quanto tale è una componente fondamentale del processo conoscitivo. Come facciamo ad imparare, a conoscere? Attraverso una percezione, un’esperienza, che viene poi elaborata dal nostro pensare e trasformata in un concetto. […]

Ma cosa accade quando viene a mancare l’esperienza sensoriale? Se nello studiare un determinato fenomeno o essere vivente non ho la possibilità di percepirlo attraverso i sensi, il concetto che ne deriverà sarà incompleto. É quello che accade tutte le volte che studiamo qualcosa a partire dalla teoria e non dall’esperienza diretta. […] Questo è il motivo per cui nell’ambito della pedagogia steineriana tutti gli insegnamenti si basano sull’esperienza. Lo scopo è di far nascere negli allievi concetti viventi, non di comunicare loro definizioni già pronte.  […]

Questi 12 ambiti vengono suddivisi in tre gruppi di quattro sensi ciascuno. Ciò che del mondo abbiamo da percepire come uomini, può essere ricondotto essenzialmente a tre gruppi: noi stessi, il mondo fuori di noi e gli altri esseri umani. […]

Proviamo a scoprire quali sono i sensi appartenenti al primo gruppo, quello dei cosiddetti sensi inferiori, partendo dalla domanda “Che cosa ho da percepire di me stesso e in che modo lo posso fare?”.”

tratto da: I dodici sensi – parte prima – di Monica Paggi 

 

DATA CONFERENZA: domenica 30 settembre 2018

ORARIO: 9:30

LUOGO: sede associazione Amici della Pedagogia Steineriana – San Michele e il Drago.

Consigliamo di parcheggiare in fondo a via Belli (vedi dove siamo), proseguire a piedi sullo stradello pedonale fino al cancello verde dal quale si accede al parco interno.

 

Ingresso Libero.

Per informazioni ed iscrizioni: Alessandra al 335.69.19.314 o [email protected].

 

Condividi:
 NBA Jerseys Wholesale